Napoli. Venti costossissime macchine da caffè rubate vicino Varese, 2 vasche idromassaggio, forni industriali, caldaie, frigoriferi, vestiti. Addirittura tre poltrone da dentista complete di tutti gli accessori, 100 scatoloni di palloni da calcio, 40 di peluche per bambini, 33 di cosmetici, 78 di scarpe da bambino, 12 di pupazzi. Valore della merce stimata in due milioni di euro. Merce rinvenuta e sequestrata oggi dai Carabinieri del nucleo Investigativo di Napoli, al termine di un blitz anti ricettazione condotto in un noto centro di smistamento merci a San Giovanni a Teduccio, e nei depositi di una ditta di trasporti di Barra. Al termine dell'operazione denunciati in 3: si tratta dell'amministratore 24enne della società con sede a San Giovanni e dei responsabili legale ed operativo della ditta di trasporti (rispettivamente di 57 e 25 anni).

La merce, oggetto di furti e truffe soprattutto al nord Italia, era stipata in 18 container e 3 depositi scoperti all'alba dai militari. Proseguono le indagini per stabilirne la provenienza ed i canali di commercializzazione.

foto di repertorio