In attesa della stesura definitiva del calendario di eventi natalizi per la città di Torre del Greco, a dieci giorni dal Santo Natale arriva una pioggia di soldi per le comunità ecclesiali cittadine. Con una delibera di Giunta dello scorso 11 dicembre, il Comune di Torre del Greco ha deciso di finanziare una somma pari all'85% del piano economico presentato dai parroci. Per questo è stato stanziato un contributo di ben 9775 euro per cinque chiese del territorio. Ecco come suddiviso:

CHIESA S.ANTONIO. Padre Mario Folliero, della chiesa di Sant'Antonio da Padova, ha ottenuto un contributo di 2500euro per due progetti dal titolo "Presepe vivente" e "Benvenuto Santa Claus."

Il primo è una rappresentazione storica della nascita di Cristo, in scena nei giorni 2-3-6 gennaio. Il secondo è un evento per i più piccoli con animatori e piccoli doni.

CHIESA S. MARIA DELLE GRAZIE. Saranno 1275 gli euro per Don Antonio Smarrazzo. Il parroco della Chiesa S. Maria delle Grazie finanzierà il gruppo Ensemble Neapolis del direttore e soprano, Aurelia Coppola, per un concerto di musica sacra dal titolo "Dalla Profezia alla Nascita", della durata di 90 minuti e in data ancora da destinarsi.

CHIESA DEL CARMINE. Don Mario Pasqua della Chiesa del Carmine sita in piazza Luigi Palomba ha avanzato la propria richiesta di contributo tramite l'associazione "Fede-arte e cultura" di cui è lui stesso presidente. Il contributo ottenuto è di 1700 euro per la Processione solenne del Bambinello, che si terrà come di consueto il 24 dicembre alle ore 22; e per la "Benedizione delle famiglie del quartiere" in programma il 25 dicembre dalle 10 alle 13.

CHIESA DI PORTOSALVO. Più generica la richiesta di Don Franco Rivieccio della Chiesa di Portosalvo. Il parroco della zona portuale torrese ha ottenuto un contributo di 1700euro per "le attività natalizie parrocchiali." Tra queste ci sono principalmente cerimonie religiose. Fatta eccezione per una tombolata (in data 18 dicembre) e per lo spettacolo "Natale in Casa Cupiello"a cura dell'associazione "Lo Sberleffo" e della "A Cumpagnia 'e Zazà", per il quale però verranno anche venduti i biglietti d'ingresso (8 euro prezzo intero e 6 euro ridotto under25 e over60).

BASILICA SANTA CROCE. Va alla Basilica di Santa Croce il contributo più corposo. Don Giosuè Lombardo ottiene 2975 euro per la realizzazione di due presepi da esporre in Basilica dal 24 dicembre al 2 febbraio.

 


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"