Una residenza per anziani di Bacoli, in provincia di Napoli, è stata sanzionata dai militari della Guardia di Finanza della Tenenza di Baia che, coadiuvati dall'Asl di Pozzuoli e dai servizi sociali del Comune, hanno riscontrato che nella struttura erano stati allestiti un numero di posti letto superiore rispetto a quello massimo previsto e che non c'erano servizi igienici per i disabili. Inoltre, pur trattandosi di una struttura "a residenzialità leggera", destinata cioè ad accogliere persone che non necessitano di assistenza sanitaria continuativa, ospitava anche anziani non autosufficienti.

Le violazioni sono state segnalate al sindaco di Pozzuoli  e il titolare è stato invitato a ripristinarne le condizioni organizzative previste, pena la revoca delle autorizzazioni.