Nino Vicidomini, Il poeta scrittore oplontino, sarà presente con ben tre suo opere letterarie alla prossima edizione di“ NapoliCittàLibro” che si svolgerà dall’1 al 4 luglio negli incantevoli giardini del Palazzo reale in Piazza del Plebiscito a Napoli.

L'edizione 2021 si aprirà il 1 luglio con la dedica a Luis Sepulveda e con un incontro speciale in memoria dello scrittore cileno. Ideale mèta di circolazione e scambio come il luogo che lo ospita, sinonimo di apertura e libertà come la dimensione online che anche lo caratterizzerà, il Salone riabbraccerà il suo pubblico proponendo riflessioni sui temi più attuali della nostra contemporaneità: presenti  sia nella dimensione fisica che in quella digitale; a NapoliCittàLibro arriveranno protagonisti del mondo culturale e scientifico, volti noti  dello spettacolo e interpreti del nostro tempo come giornalisti, narratori, saggisti e studiosi, pronti a condividere le proprie esperienze e punti di vista.

Gli stand si distribuiranno nei cortili del Palazzo Reale con un itinerario di libri che sarà arricchito anche da spettacoli teatrali, musica e appuntamenti con gli autori.

Alla grande Kermesse di luglio Nino Vicidomini  figurerà con ben tre opere letterarie edite dalla LFA Publisher di Napoli, diretta da Lello Lucignano.

Un’opera prima di narrativa e due volumi di Poesie ed esattamente: “I Tepori del Cuore” che raccoglie 58 racconti vesuviani; “Preposizioni” che è un ricco volume di poesie in italiano, con presentazione de critico letterario prof. Angelo Calabrese e “Passione” doce e amaro che raccoglie quasi tutta la sua produzione  di poesie napoletane.

Per il firma copie Nino Vicidomini sarà presente a Napoli, presso lo Stand della LFA Publisher, dalle ore 11 alle ore12 di venerdì 2 luglio.