Negli ultimi anni gli italiani che non hanno i mezzi necessari per acquistare una qualsivoglia vettura o che semplicemente non se la sentono di investire buona parte del loro patrimonio personale per disporre di un bene destinato a svalutarsi facilmente, puntano al noleggio a lungo termine. Ma di che cosa di tratta? Non è altro che una formula di abbonamento mensile, che consente l'utilizzo di una vettura, ma senza acquistarla.

Prevede la sottoscrizione di un contratto, che di norma dura 3 anni, con canone che varia in base al chilometraggio ed al tipo di automobile scelta. Prima della firma vengono stabiliti i servizi garantiti. In linea generale, le uniche spese extra da sostenere sono il carburante, le multe, i pedaggi ed i parcheggi, in quanto il resto è tutto compreso nella rata da versare mensilmente.

Di fatto, scegliendo questa particolare tipologia di noleggio, che differisce dal noleggio a breve termine, è possibile evitare di tenere a mente tutte le scadenze che normalmente assillano gli automobilisti che sono in possesso di una vettura, vale a dire l'assicurazione che copre il furto e la Responsabilità Civile, il bollo auto e la manutenzione ordinaria e straordinaria.

Vantaggi e svantaggi del noleggio a lungo termine

Il NLT è molto apprezzato dagli abitanti dello stivale, poiché assicura una serie di incredibili vantaggi. Il più importante è quello di dover versare un canone fisso mensile, in cui è compreso praticamente tutto. Ciò vuol dire non doversi più preoccupare di scadenze relative all'assicurazione ed alla manutenzione, poiché ad occuparsene non è il contraente.

Questa formula di noleggio, inoltre, assicura un'ottima assistenza tecnica in caso di sinistro stradale o qualora si debba avere a che fare con qualche inconveniente. In questo modo è possibile circolare senza preoccupazioni e godersi il piacere di guidare. Non bisogna dimenticare poi che scegliendo questa innovativa soluzione di noleggio è possibile evitare di andare incontro alla svalutazione del veicolo, in quanto questo, allo scadere del contratto di noleggio, deve essere restituito.

Ovviamente, il NLT presenta anche degli svantaggi, che è bene tenere a mente prima di provvedere alla stipula del contratto. Prima di tutto richiede di valutare con attenzione il chilometraggio annuo, in quanto il superamento comporta un'ulteriore spesa, spesso abbastanza onerosa. A ciò si aggiunge anche il fatto che con il noleggio a lungo termine è possibile disporre di una vettura per un tempo limitato ed i costi del carburante, delle eventuali multe, dei parcheggi e dei pedaggi sono extra.

Le auto più richieste per la formula del NLT

Contro ad ogni previsione, i numeri del settore del noleggio a lungo termine continuano a crescere: +6% nel 2018 e le prime stime relative al 2019 sono molto promettenti. Interessante è anche notare che le vetture più richieste dagli automobilisti italiani che optano per questa forma di noleggio sono quelle di produzione nostrana. Infatti, è Fiat la casa automobilistica leader del NLT.

A spopolare sono soprattutto tre modelli: la Panda, la 500 e la 500L. Dunque, il noleggio fiat per gli abitanti dello stivale vuol dire qualità ed efficienza. Tuttavia, è importante capire a chi affidarsi, poiché non tutte le aziende che si dicono specializzate nel settore noleggio a lungo termine delle automotive sono veramente valide, soprattutto quelle attive online. Dunque, è necessario fare attenzione e rivolgersi solo ai migliori.