Tutto ha avuto inizio quando un automobilista, residente a Torino, si è visto recapitare a casa alcune multe per eccesso di velocità e per aver non pagato il pedaggio autostradale. L'uomo ha presentato denuncia ed in pochi mesi gli agenti della polizia stradale di Napoli hanno accertato che nel capoluogo campano c'era in giro una vettura con una targa alterata: una lettera F, con un piccolo ritocco, era diventata E.

I poliziotti sono riusciti a risalire alla proprietaria dell'auto con la targa con il trucco che è stata denunciata in stato di libertà per uso di atto falso, falsità materiale commessa da privato, insolvenza fraudolenta e truffa. E' una donna di 36 anni. Secondo i poliziotti la macchina aveva 76 viaggi autostradali rimasti insoluti. 


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"