Tutti con il fiato sospeso fino alla fine della gara disputata in trasferta dalla GIVOVA Fiamma Torrese in casa della Virtus Orsogna Volley. La formazione oplontina riesce a strappare un punto utilissimo per la classifica e per il morale cedendo al quinto set in una gara equilibrata e giocata senza esclusione di colpi.

Sotto di due set (25-21, 25-21) la Fiamma riesce a rimontare e portare le avversarie al tie-break (21-25, 18-25) poi perso 10 a 15. Tanto carattere e grinta per la GIVOVA ma anche tanta discontinuità come è accaduto nel secondo set dove si lascia rimontare un vantaggio notevole utile per chiudere in tranquillità il set.

Buono il terzo e quarto parziale con la tanto attesa reazione della GIVOVA Fiamma Torrese che chiude con un buon controllo i set. Nel quinto una buona Fiamma almeno fino al cambio di campo (8-6) a cui segue una serie positiva delle padrone di casa che chiudono 15 a 10 il tie-break.

“Preferisco guardare il bicchiere mezzo pieno – ci spiega coach Salerno – e pensare che abbiamo conquistato un punto molto importante per la classifica, la squadra ha fatto vedere cose molto belle ed altre meno su cui dobbiamo lavorare. Sabato arriva Modica e la nostra attenzione ora è rivolta alla prossima gara.”

Si muove la classifica per la GIVOVA Fiamma Torrese a secco dalla gara interna contro Isernia.