“Disponibili a produrre vaccini a Torre Annunziata”. A riferirlo è Pasquale Frega, country president di Novartis in Italia e ad di Novartis Farma, nel corso di un’intervista rilasciata a Repubblica.

Il dirigente ha spiegato di aver messo a disposizione lo stabilimento di via Schiti per la produzione di dosi anticovid. “Stiamo valutando in maniera seria quale sia la capacità esistente e i volumi che può generare. La sede di Torre Annunziata potrebbe supportare gli sforzi per la produzione di vaccini. Entro i prossimi 4 anni abbiamo programmato di investire nel sito oltre 20 milioni di euro per aumentare la sua capacità produttiva. Nel caso fossimo scelti dal governo, gli investimenti saranno aumentati”.