"Possibile una nuova ondata ottobre ma siamo pronti". È la previsione del sottosegretario Costa per i prossimi mesi.
Perciò aggiunge bisogna "continuare con prudenza e responsabilità".


"E' possibile che ad ottobre ci sia una nuova recrudescenza del virus SarsCoV2, ma oggi rispetto a un anno fa lo scenario è cambiato e oggi la gran parte dei nostri cittadini ha comunque una protezione derivante dal vaccino. Dobbiamo ovviamente continuare con prudenza e senso di responsabilità e farci trovare pronti nell'eventualità ci fosse bisogno di un nuovo intervento sulla campagna vaccinale o su altre
misure e mi pare che questi due anni di gestione del Covid ci abbiano dato quella esperienza che ci permette di affrontare il futuro con una serenità maggiore". Spiega il sottosegretario alla Salute Andrea Costa a Rainews24.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"