Un post comparso sul web, dopo il grave incidente verificatosi due notti fa a Portici all’altezza del ristorante  “La Terrazza”  che ha coinvolto una ragazzina di 13 anni investita da un’auto ed il cui conducente  si è dato alla fuga, ha mandato su tutte le furie l’Avvocato penalista Riccardo Russo.

Egli aveva immediatamente postato su facebook l’avviso con il quale invitava chi conosceva i familiari della ragazzina investita a fargli presente che come avvocato penalista era a loro disposizione, nel caso avessero voluto, per assisterli gratuitamente, per perseguire il responsabile e fare giustizia su questa triste vicenda.

Dopo qualche ora, però, è comparsa la risposta di C.G. che, sotto il post dell’avvocato, commentava “Tutela legale gratis ma solo in campagna elettorale… non fatevi investire dopo l’11 giugno” accompagnata dalle affermazioni di altre persone che aggiungevano altre considerazioni che apparivano significativamente  ironiche e irriguardose nei confronti del professionista.

La cosa ovviamente non  è passata inosservata da parte dell’avvocato Russo, il quale, immediatamente, rendeva pubblica la sua decisione di querelare la persona che lo aveva deriso aggiungendo sul web: “Mi hanno segnalato che questo signore, candidato al consiglio comunale in una lista civica a sostegno di Cuomo, si è ‘divertito’ con questo post in cui in pratica ‘ridicolizza’ la mia disponibilità all'assistenza gratuita per i parenti della ragazzina investita sabato scorso, facendola passare come un banale espediente di consenso elettorale.  Peccato però che questo stesso signore abbia omesso di dire che in tempi non sospetti  ho assistito gratuitamente più volte suoi parenti stretti. Trovo davvero desolante vedere come le persone si trasformano per carpire qualche voto, per acquisire un po’ di potere, per compiacere il suo padrone, non esitando a mettere sotto i piedi i valori più sacri della convivenza civile, come ad esempio la riconoscenza. Questo signore dovrebbe essere eletto consigliere e fare parte della classe dirigente? Poveri noi, andiamo di male in peggio. Nei prossimi giorni presenterò querela nei suoi confronti e di altri: è un atto dovuto per amore della verità”.

L’avvocato Riccardo Russo è uno dei quattro candidati a sindaco alle prossime elezioni amministrative di Portici ed è un noto professionista, dimostratosi  molto sensibile alla solidarietà per i meno abbienti, avendo tra l’altro organizzato a proprie spese la “Mensa del buon samaritano”, aperta a tutti i bisognosi  che vi trovano sollievo e un pasto caldo.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"

l'incidente