Autocarrozzeria abusiva e priva di ogni autorizzazione.

La scoperta della Guardia Costiera di Torre del Greco è avvenuta a Ercolano dove, dopo verifiche effettuate, l’officina è risultata priva delle autorizzazioni in materia ambientale, necessarie sia per l’immissione in atmosfera sia per il trattamento dei rifiuti della lavorazione.

Il titolare è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria di Napoli e l’intera area utilizzata, dell’estensione di circa 80 mq. è stata sottoposta sequestro, unitamente alle attrezzature impiegate (tra cui, un forno di verniciatura) ed i rifiuti prodotti, anch’essi smaltiti senza alcuna tracciabilità.