Si è concluso il primo grado del processo sull’omicidio di Nicholas Di Martino. Quest’oggi la Corte d’Assise di Napoli si è espressa. Condannato a 18 anni Maurizio Apicella, che è stato ritenuto colpevole di tutti i reati di cui era accusato.

Inflitti 10 anni, invece, a Ciro Di Lauro. Quest’ultimo è stato assolto dall’accusa di tentato omicidio Carlo Langellotti, cugino della vittima.

Sono stati esclusi i futili motivi e l’aggravante dell’associazione mafiosa. Attimi di tensione, dopo la lettura del dispositivo, all’interno dell’aula. Momenti difficili per la mamma di Nicholas, colta anche da un malore negli attimi successivi alla sentenza.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"

vai al video

il processo