E’ maltempo a Napoli e in Campania. La Protezione Civile proclama l’allerta meteo arancione ma le condizioni avverse non spaventano l’Oplonti Volley che sbarca ad Ischia con un unico obiettivo: vincere. E come un fulmine in piena tempesta, le Tigers oplontine colpiscono ancora. 

Nessuno scampo per la malcapitata Pallavolo Ischia. 

Ancora una vittoria, dunque, per le ragazze di coach Luciano Della Volpe, ancora un 3-0 che vale la settima vittoria in campionato su altrettante gare e primato in classifica. Ventuno punti, ventuno set vinti finora, nessuno perso. Numeri da record per la formazione di Torre Annunziata che, match dopo match, vuole arrivar sempre più in alto.

Per quanto riguarda la cronaca della gara, al di là del 3-0 (5-25, 5-25, 8-25), in campo un netto divario tecnico tra la prima della classe e il fanalino di coda. Nulla hanno potuto le giovanissime atlete di casa contro la corazzata Oplonti.

Siamo al primo set. Ingranano subito la quinta Drozina e compagne e si portano sull’1-9. Degno di nota il recupero in tuffo del libero Sabrina Lamberti, che vale poi il punto del momentaneo 1-6. Qualche timida reazione delle padrone di casa, ma poi le Tigers vanno a chiudere il primo set senza grossi patemi.

Stesso copione anche nel secondo set. A turno, Foniciello, Brunella Esposito, Resia Esposito, Rendina e Sorrentino mettono a segno punto su punto e archiviano anche il secondo set (5-25).

Siamo al terzo set. Le oplontine, come nei due set precedenti, non concedono nulla e volano verso la vittoria del match. Sul finale di gara, l’Ischia prova a reagire ma si ferma a 8 punti. 

Davvero strepitose le ragazze dell’Oplonti Volley che si godono l’ennesimo successo e sono proiettate già alla prossima gara. 

Sabato - appuntamento alle ore 19 alla PalaGurgone di Torre Annunziata - arriva il San Giorgio Volley, formazione candidata alla vittoria del campionato. Una gara che si annuncia avvincente fin da ora.