Altro colpo di scena nello stupro di gruppo sulla 24enne di Portici, che sarebbe avvenuto lo scorso 5 marzo nel vano ascensore della circumvesuviana di San Giorgio a Cremano. Il Tribunale del Riesame, ottava sezione collegio F, ha deciso di scarcerare Antonio Cozzolino.

Il giovane, difeso dall'avvocato Antonio De Santis, segue così il compagno Alessandro Sbrescia, difeso a sua volta dai legali Eduardo Izzo e Giuseppina Rendina, al quale si sono aperte le porte non meno di cinque giorni fa.

La procura ha depositato la relazione di uno psicologo, che non sarebbe bastata a far cambiare idea al collegio. Ora si attende soltanto l'esito del ricorso di Raffaele Borrelli, il terzo del gruppo, che sarà difeso dall'avvocato Massimo Natale.

le parole della vittima

La lettera della vittima

La scarcerazione