“La volontà politica si ferma davanti alla legge”. Non ha usato mezzi termini Pierpaolo Telese, consigliere comunale d’opposizione di Torre Annunziata, per commentare la delibera del progetto del parcheggio a va Zampa e attaccare il sindaco Vincenzo Ascione.

Nel corso dell’ultimo consiglio comunale, lo stesso Telese aveva fatto richiesta di sospensione dell’atto, ma la sua proposta è stata votata in maniera contraria dalla maggioranza, con il solo Ciro Alfieri che ha alzato la mano in suo favore.

Il segretario generale Capuano avrebbe riscontrato delle incongruenze sul progetto e lo stesso consigliere esorta il sindaco a prendere posizioni diverse. “Volontà politica chiara? Già! Ascione, infatti, tuonó fiducia verso dirigenti e assessori in qyel consiglio comunale. Poi sappiamo che il dirigente è stato arrestato qualche ora dopo per corruzione e lui, di conseguenza, ha dovuto cacciare tutti i suoi assessori. Sia chiaro, la volontà politica si ferma davanti alla Legge. Se ne faccia una ragione o se lo faccia spiegare dal suo Segretario Generale che ha idee diverse dalle sue”.

lo sfogo

I dettagli

il caso