E dopo il comitato pro Maresca, in città arriva anche il Comitato per salvare il Parco Bottazzi, o meglio, l’area verde di via Marconi che nei giorni scorsi ha chiuso a causa di un ‘disguido’ fra l’Asl e il Comune. Stamattina, intanto la prima iniziativa del neonato gruppo di attivisti: avrebbero incontrato dei responsabili dell’Asl che si occupano della vicenda, per iniziare a discutere di una eventuale autogestione del parco, dopo la consegna delle chiavi avvenuta proprio in mattinata. Ma non finisce qui, dopo l’apertura dell’Asl – che avrebbe mostrato insomma di interessarsi a quella possibilità – gli attivisti si sono spostati al Comune dove hanno chiesto di poter accedere a tutta la documentazione relativa alla vicenda della chiusura del polmone verde di via Marconi. A questo punto degli sviluppi sulla questione che ha tanto ha amareggiato i torresi potrebbero esserci anche prima del previsto. 

La chiusura