Ufficializzato il comodato d'uso gratuito di Villa Parnaso al comune di Torre Annunziata. Oggi pomeriggio a Napoli il Consigliere Metropolitano Delegato al Patrimonio Domenico Marrazzo e il sindaco Giosuè Starita hanno firmato la concessione della struttura che, da oggi, verrà gestita e curata dall’amministrazione comunale. Il Parco “Cristo Re”, sede anche di alcune classi del liceo statale “Pitagora- B.Croce”, diventerà la porta di accesso del centro cittadino alla villa comunale e quindi alla zona balneare della città.

Il progetto cambierà completamente il modo di vivere la città, anche se al momento non si hanno ancora notizie certe sulla reale apertura al pubblico della struttura. La concessione, che rappresenta un passo importante verso la reale riapertura del parco, sarà rinnovata ogni nove anni, lasso di tempo nel quale l’amministrazione comunale si impegna nella gestione completa del parco, dalla manutenzione alla sicurezza. “Oggi – sostiene Marrazzo - restituiamo Villa Parnaso alla comunità di Torre Annunziata, consentendo di collegare la città al mare. È un giorno importante, quindi, per i cittadini torresi ma anche per la Città Metropolitana, che dimostra una volta di più la vicinanza ai territori”. “Con l’abbattimento di questa barriera che da 150 anni blocca la città – ha commentato il Sindaco Starita - finalmente il centro si lega direttamente al mare. Abbiamo riqualificato la villa comunale, realizzato la bretella di collegamento tra il porto e il rione Deriver di Rovigliano, a breve partiranno i lavori per il lungomare: questi tre interventi, uniti a questo di Villa Parnaso, ci consentiranno di avere una qualità ed una fruibilità del waterfront di straordinaria importanza”.