Altro big match per i bianchi di mister Roberto Carannante, al Giraud arriva l’Ischia. Savoia in campo con il 4-3-1-2: Landi; Pisani, Esperimento, Conti, Spavone; Liberti, Foti, De Rosa; Scarpa; De Stefano, Esposito. L’Ischia invece schiera: Mazzella, Florio, Di Costanzo, Chiariello, Buono, Trofa, Sogliuzzo, Montanino, Castagna, Filosa, De Luise. Dopo 3 minuti pericolosa l’Ischia, cross dalla destra che attraversa tutta l’area di rigore, non ci arriva De Luise. Arriva la risposta del Savoia dopo un minuto con il solito tiro del Ninja Esposito che si spegne di poco a lato. Ancora pericolosa l’Ischia al 7’ con Castagna, conclusione alta. Ci prova da fuori De Rosa, conclusione centrale bloccata da Mazzella. Lancio perfetto di Scarpa per il taglio di De Stefano che da posizione defilata non trova la porta. Al 25 cross di De Stefano dalla destra, né Esposito né Esperimento riescono ad impattare il pallone. Altro tiro del Ninja, Mazzella perde la presa e per poco evita il gol. Al 35’ punizione di Foti che termina di poco fuori. Al 39’ ammonito Esperimento. Dopo 3 minuti di recupero si chiude la prima frazione di gioco.

Ripresa di gioco al Giraud. Dopo 10’ calcio di rigore per l’Ischia per fallo di Conti, Sogliuzzo trasforma. Pochi minuti più avanti è lo stesso Sogliuzzo, già ammonito, a vedersi estrarre il secondo giallo e il rosso. Girandola di cambi per mister Carannante, dentro Brescia e Trimarco, Catalano, Napolitano e Marzullo. Forcing del Savoia che al 92’ trova il pareggio con il tap in di Antonio Napolitano, secondo gol consecutivo per lui. Dopo quasi 6’ di recupero è game over al Giraud.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"