Ieri pomeriggio gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, hanno ricevuto segnalazione da alcuni cittadini del fatto che in via Nuova Villa un negozio di acconciature fosse aperto.

I poliziotti hanno verificato che, nonostante l’ingresso principale fosse chiuso, l’esercizio era in piena attività poiché al suo interno, oltre al titolare,  erano presenti due donne che hanno tentato di giustificarsi sostenendo di essere lì per effettuare le pulizie.

Il titolare e gli avventori sono stati sanzionati per aver violato le norme finalizzate a contenere il contagio da Covid19.