Al via il progetto "Pesca in Campania, qualità e tracciabilità", promosso dalla Città di Vico Equense nell'ambito della Misura 5.68 e 1.43 del PO Feamp Campania 2014/2020. L'obiettivo principale è quello di rendere veloce e chiaro il processo di tracciabilità dei prodotti ittici in un'ottica di tutela e salvaguardia del mare anche in termini di contrasto alla dispersione delle microplastiche, principale fonte di inquinamento ambientale e marino.

E così, attraverso la distribuzione di cassette intelligenti, riciclabili e tracciabili l'amministrazione locale punta, in breve tempo, a sostituire i comuni contenitori in polistirolo, altamente inquinanti ed anti-economici. L'intervento, nel suo complesso, finanziato dalla Regione Campania, prevede anche l'acquisto di una macchina pulitrice per il lavaggio delle cassette che verrà istallata su territorio comunale.

A supporto dell'iniziativa, sono previste mirate azioni di comunicazione e di informazione per il coinvolgimento di tutti i cittadini di Vico Equense affinché, ciascuno per la propria parte, possa contribuire alla salvaguardia della risorsa mare. Per esempio, l'organizzazione di laboratori formativi gastronomici sui prodotti della pesca, attività ludico didattiche per diffondere, soprattutto tra i più giovani, i principi di una sana e corretta alimentazione.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"