E’ partito a piedi da Palma Campania per raggiungere la mensa dei poveri di Torre Annunziata. Una volta arrivato e seduto al tavolo ha perso i sensi ed è svenuto.

E’ accaduto giovedì 22 agosto quando, nonostante il sole cocente, un giovane nordafricano si è incamminato, spinto dalla fame a raggiungere la mensa “Don Pietro Ottena” dove vengono accolti poveri e bisognosi. Con lui altre due persone, tutte unite dalla speranza di consumare un pasto dignitoso. L’uomo però non ha neanche il tempo di sedersi a tavola che perde i sensi e si accascia a terra. Immediati i soccorsi, arrivati sul posto e che hanno rimesso in sesto il malcapitato.

“Un miracolo d’amore che si rinnova ogni giorno – hanno commentato don Pasquale Paduano -. Chi si lava le mani, chi è indifferente, chi critica, chi potrebbe fare e non fa, purtroppo, non sa cosa significa amare. Dio benedica e protegga gli ospiti della nostra mensa e tutti coloro che prestano un servizio e ci aiutano a sfamare questi nostri fratelli”.