“Torniamo alle cose semplici” potrebbe sembrare uno slogan per una pubblicità di biscotti. In effetti l’idea che mi è risuonata in mente negli ultimi tempi è proprio quella di tornare a ragionare, anche quando si risparmia e poi si investe, in maniera semplice. Molte sono le persone che ancora restano distanti dalla finanza perché parla in maniera complessa o perché spaventa per le sue turbolenze. Eppure ha riscosso grande successo sui miei profili social una foto semplice, scattata a casa mia, che rappresenta due concetti base della finanza: pianificazione e diversificazione.

Ecco la foto, che ha ricevuto tanti like e commenti: Cosa vi fa venire in mente? Sicuramente una divisione delle risorse finanziarie in base a degli obiettivi specifici: si chiama pianificazione, e la facevano già le nostre nonne quando organizzavano la divisione dello “stipendio” del nonno ogni mese.

La divisione delle risorse in barattoli diversi, magari conservati anche in luoghi diversi per non rischiare di vederli persi, distrutti o addirittura trafugati, non è altro che la rappresentazione del concetto di diversificazione.

Vi sembra semplice o complicato da capire o seguire? Quanto pensate vi possa tornare utile seguire queste due regole quando gestite i vostri soldi? Se non lo avete mai fatto provate a parlarne in famiglia e poi con un consulente che possa aiutarvi ad organizzare la gestione delle vostre risorse o del vostro patrimonio.