Nessuna informazione sugli anziani che abbiano ricevuto la prima dose di vaccino a Torre Annunziata.

Il dato è stato fatto emergere da Francesco Alessandrella, per il circolo territoriale “Per – Persone e comunità Torre annunziata”. Inviata una lettera al responsabile dell’area vaccini dell’Ex ospedale civile Salvatore Marasco e al sindaco Vincenzo Ascione per chiedere informazioni relative al piano vaccinale per le persone della fascia di età dai 70 ai 79 anni che “risulta andare molto a rilento”.

“Ogni giorno – ha sottolineato Alessandrella – ci vengono comunicati ogni tipo di numero, tranne quegli anziani di quella particolare fascia di età che abbiano ricevuto almeno la prima dose del vaccino nella zona di competenza dell’Asl Napoli 3 Sud. In particolare nella città di Torre Annunziata. Dal 13 marzo scorso, quelle persone non sono state ancora convocate. Né lo sono state quelle che, soffrendo di particolari patologie, avrebbero dovuto avere una corsia preferenziale”.

Di qui la richiesta di essere a conoscenza dei numeri che facciano capire a che punto è la vaccinazione e se possibile offrire un termine di aspettativa per quegli anziani in attesa da mesi: “Seppure siamo consapevoli delle enormi difficoltà che si sono dovute affrontare sia dal punto di vista logistico che da quello dell’approvvigionamento dei farmaci – ha concluso Alessandrella – chiedo di velocizzare l’intervento il più possibile in favore di questa fascia debole”.