Maltrattamenti in famiglia e lesioni personali, sono le accuse con le quali i carabinieri hanno arrestato  un 46enne del luogo.
I militari sono intervenuti d’urgenza a seguito di segnalazione pervenuta al 112, con la quale i vicini di casa di una coppia chiedevano aiuto in quanto c’era una violenta aggressione in famiglia in corso.
Giunti sul posto, i militari hanno subito bloccato il 46enne accertando che poco prima aveva selvaggiamente picchiato la moglie 45enne, cagionandole tumefazioni su tutto il corpo ed escoriazioni multiple guaribili in 10 giorni.
In sede di denuncia, la signora ha riferito anche passati episodi di violenza che finora non aveva mai voluto denunciare, un po’ per timore ma anche per affetto e con la speranza che il suo uomo la smettesse. 
L’arrestato è in attesa di rito direttissimo.