Ieri notte gli agenti del Commissariato di Torre del Greco, su disposizione della Centrale Operativa, sono intervenuti in I Vico Trotti Supportico a Torre del Greco per la segnalazione di una lite.
I poliziotti, giunti sul posto, hanno udito una donna urlare ed un uomo, trattenuto da alcune persone, che stava brandendo una mazza e, alla vista degli operatori, si è dato alla fuga; in quei frangenti, la donna ha raccontato che, mentre stava rientrando a casa, come già avvenuto in precedenti occasioni, il suo ex marito l’aveva aggredita con una mazza colpendola alle gambe.

Gli agenti, poco dopo, hanno rintracciato l’uomo in via Beneduce identificandolo  per un 48enne corallino, già sottoposto agli arresti domiciliari per atti persecutori, e lo hanno arrestato per atti persecutori ed evasione.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"