Nuovi interventi per il potenziamento della rete idrica nel comune di Pimonte, nell’ambito delle attività messe in campo da Regione Campania, Ente Idrico Campano e Gori per efficientare il servizio offerto ai cittadini. È stato inaugurato questa mattina, infatti, il rinnovato impianto idrico “Muriscolo”: un’opera che consente di superare definitivamente le carenze idriche che affliggevano alcune zone del territorio durante il periodo estivo. L’evento si è svolto alla presenza del Sindaco di Pimonte, Francesco Somma, dell’Amministratore Delegato di Gori, Vittorio Cuciniello, del Presidente dell’Ente Idrico Campano, Luca Mascolo, e del Coordinatore del Distretto Sarnese-Vesuviano dell’Ente Idrico Campano, Raffaele Coppola.

L’intervento ha previsto la realizzazione di una nuova condotta in affiancamento a quella attuale, che trasporta l’acqua dal rilancio idrico Muriscolo al serbatoio Belvedere, per una lunghezza complessiva di circa 1 chilometro. Le 2 elettropompe esistenti, inoltre, sono state sostituite con modelli più performanti ed efficienti e si è proceduto all’adeguamento degli impianti elettrici ed idraulici e alla riqualificazione e rifunzionalizzazione delle vasche di accumulo; ulteriori interventi manutentivi hanno interessato anche il serbatoio Belvedere.

“Questa mattina, insieme a Gori ed Ente Idrico Campano, inauguriamo formalmente un’opera molto attesa dai cittadini, che ci aiuterà a risolvere importanti problematiche, grazie ad una sinergia istituzionale che funziona e che prevede ulteriori interventi alla rete idrica e fognaria, al fine di garantire ai cittadini un servizio efficiente e sostenibile” dichiara il Sindaco, Francesco Somma.

Durante l’incontro, infatti, sono stati illustrati anche gli interventi che interessano il comune di Pimonte nell’ambito dei progetti “Azioni per l’Acqua” ed “Energie per il Sarno”, frutto della sinergia tra Regione Campania, Ente Idrico Campano e Gori.

“Con questo nuovo intervento risolviamo una criticità atavica del territorio, nell’ottica di una collaborazione istituzionale scandita dal costante dialogo con le amministrazioni comunali, ma il nostro impegno è articolato anche nei progetti Azioni per l’Acqua ed Energie per il Sarno, attraverso cui stiamo realizzando una vasta azione di risanamento delle reti idriche e fognarie” sottolinea l’Amministratore Delegato di Gori, Vittorio Cuciniello.

“Prosegue il nostro percorso di condivisione delle scelte di distretto con la comunità al fine di migliorare sempre di più il servizio offerto. Proprio a tal fine siamo al lavoro anche per la realizzazione di uno straordinario programma di interventi in tutto il territorio Sarnese-Vesuviano, che punta al risanamento delle reti idriche e a ridurre le perdite del 50% entro il 2025” il commento del Coordinatore del Distretto Sarnese-Vesuviano dell’Ente Idrico Campano, Raffaele Coppola.

“Presentare gli interventi per l’efficientamento della rete idrica e fognaria di Pimonte, frutto della proficua sinergia tra Ente Idrico Campano, Regione Campania e Gori, ha per me un sapore particolare, in un territorio che considero da sempre omogeneo ed unico. Il completamento dell’impianto di risalita Muriscolo-Belvedere, l’ottimizzazione delle reti idriche e la realizzazione di collettori in Via Gesinella, Via Micciana e Via Casa Apuzzo consentirà di risolvere criticità sedimentate negli anni. Insieme agli interventi di completamento della rete fognaria, tali opere concorreranno a restituire ai cittadini un ambiente più sano, un servizio finalmente all’altezza delle aspettative e un significativo miglioramento della qualità del nostro mare” conclude il Presidente dell’Ente Idrico Campano, Luca Mascolo.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"