Una pista ciclopedonale in via Pertini a Poggiomarino. Dopo la bonifica del Canale che costeggia via Sandro Pertini, abbandonato da decenni, divenuto negli anni una discarica a cielo aperto e risanato soltanto grazie al lavoro dell'amministrazione Falanga, è stato approvato, in questi giorni, il progetto definitivo per i lavori di realizzazione di una pista ciclopedonale in area extraurbana prevista nella zona successiva al tracciato del vecchio canale interrato "conte di Sarno" proprio in via Pertini.

Si tratta di un ambizioso progetto che prevede la realizzazione anche di un'aiuola larga tre metri, una pista pedonale larga due metri con due fontanine e una rete di raccolta delle acque meteoriche che finirebbero nella fossa comunale. Seguiranno impianto di illuminazione in tutta la zona e installazione di telecamere di videosorveglianza.

Il valore del progetto che nasce dopo il lavoro di bonifica effettuata lo scorso anno è di 1 milione e 480mila euro.

"Sono grato a chi mi ha dato fiducia, a chi mi segue, all'amministrazione comunale tutta, perché vivere la nascita di un progetto, il passaggio da idea a delibera di giunta è un onore per me. Anche in questo caso seguirò i lavori con quotidiano impegno ed abnegazione" afferma il vicesindaco Luigi Belcuore che detiene la delega ai Lavori Pubblici.

"Avevamo promesso una rivoluzione su ogni aspetto possibile, i cambiamenti sul piano dei lavori pubblici prevedono un impegno particolare, quotidiano e coraggioso. E con tutta la mia squadra sento che possiamo continuare a lavorare alla versione migliore di Poggiomarino" afferma il primo cittadino Maurizio Falanga.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"