“I cittadini delle periferie sono sempre stati considerati di serie B. Hanno sempre subìto le promesse puntualmente disattese dalla passata amministrazione che considerava i rioni periferici solo bacini di voti da cui attingere in campagna elettorale”. Così Maurizio Falanga, candidato a sindaco di Poggiomarino, che ha discusso uno dei punti del suo programma elettorale.

"Gli extracomunitari - scrive Falanga - vivono in condizioni di degrado urbano. Bisogna avviare un'opera di censimento dei nostri ospiti e un lavoro sul piano sociale, che è chiaramente mancato".

Oltre ad un canale di collegamento tra il centro cittadino e le periferie stesse, Falanga prevede “la riqualificazione di interi rioni, anche molto popolosi quali Fornillo, via Turati, via delle Mura e Flocco”. L’intento resta quello di riqualificare le zone ricche di popolazione per poi conservarne la storicità dei luoghi.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"