Uno studio dentistico abusivo è stato scoperto dai militari della Guardia di Finanza a Poggiomarino, a seguito di una specifica indagine condotta dai militari. All'interno dello studio, secondo quanto accertato dagli investigatori, era attivo da tempo - alla pari di un normale 'camice bianco' - un uomo di 39 anni sprovvisto di laurea. L'uomo, che è stato denunciato per esercizio abusivo della professione e per mancanza della prevista autorizzazione all'esercizio dell'ambulatorio, non avrebbe neanche dichiarato i redditi al fisco. Insomma, non solo l'assenza di un titolo per poter svolgere quella professione in regola, ma persino altre trasgressioni sul fronte fiscale. Dettagli che gli costeranno intanto la perdita della sua ignara clientela e in futuro gli sviluppi dell'iter giudiziario avviato dai baschi verdi nei suoi confronti.