Sono passati poco meno di tre mesi dalla conferma di Leo Annunziata alla guida del comune di Poggiomarino. Tre mesi in cui la giunta è stata rinnovata e, al netto delle vacanze estive, i primi passi stanno iniziando ad essere compiuti.

“Ci siamo impegnati – spiega il sindaco Leo Annunziata - per risolvere i problemi antichi che abbiamo ereditato. L’impegno immediato è stato quello di portare a termine la scuola di via Enzo Giuliano e a tal proposito posso garantire che da gennaio 2017 i ragazzi avranno finalmente una scuola struttura a loro disposizione”.

Tutto questo, tenuto conto anche del tempo tecnico intercorso, tra vacanze estive sopraggiunte e rinnovo della giunta: “Dopo le operazioni di rinnovamento – ha proseguito il primo cittadino di Poggiomarino – abbiamo iniziato il rodaggio e solamente da poco stiamo lavorando a pieno regime. Dalla prossima settimana si procederà alla manutenzione delle aree verdi urbane ed al ripristino della situazione di normalità nella zona del cimitero comunale. Rispetto alle opere che abbiamo fatto, ora c’è bisogno di guardare al futuro e mantenere fruibili le opere costruite, impegnandoci al contempo per nuove realizzazioni. Ci sono delle verifiche da fare – conclude Leo Annunziata - magari interfacciandoci con la Regione Campania, si potrà risolvere finalmente un’altra questione atavica, come il sistema fognario di Poggiomarino”.

Una serie di verifiche, per fortuna, fondate su una garanzia importante, come quella della riconferma della fiducia espressa dai cittadini alle scorse elezioni. 


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"

vai al video