L’acquisizione al patrimonio comunale delle strade a uso pubblico a Poggiomarino si è fermata. Dopo l’avvio dell’iniziativa, avvenuto la scorsa consiliatura, e una prima acquisizione al patrimonio di strade, l’attuale amministrazione comunale ha, di fatto, fermato l’iter, al punto che alcuni cittadini hanno anche protestato. È il caso di via delle Mura, dove i cittadini hanno avviato una petizione per chiedere la comunalizzazione della strada, promessa e mai attuata.

Per questo i consiglieri di opposizione Giuseppe Annunziata, Michele Cangianiello, Maria Stefania Franco, Nicola Guerrasio, Nicola Salvati e Rossella Vorraro hanno presentato una interrogazione in consiglio comunale sulla questione.

Spiega Michele Cangianiello: “Dall’assessore delegato abbiamo ricevuto risposte vaghe e inconcludenti. Eppure questo tema era stato posto come una delle prime priorità di questa maggioranza dopo l’insediamento: invece è restato nella sua fase più embrionale, come mero episodio propagandistico. A questa inadempienza si aggiunge la lentezza nel portare avanti i lavori pubblici, la continua chiusura di strade, i tantissimi disagi per i cittadini”

Tra le strade che aspettano l’acquisizione al patrimonio comunale, via Delle Mura, via Sbruffi, via Mattarella, via Pio La Torre, via Vicinale Giugliano, via Moscati, via Mascagni.