Nuovo caso attorno al cantante di Torre Annunziata Tony Marciano. Lo scorso 31 agosto il neomelodico ha festeggiato con un video la nascita della figlia all'ospedale San Leonardo di Castellammare. L'esibizione è stata applaudita anche dal personale medico del presidio stabiese.

Tutto regolare, se non fosse che il reparto maternità è chiuso da un anno e mezzo a causa del Covid. Inoltre sia Marciano che gli operatori erano tutti senza mascherina. Subito sono scoppiate le polemiche sui social, da parte di tante persone (padri e madri) che non hanno potuto avere i loro cari vicino al momento della nascita.

Non è la prima volta che Tony Marciano finisce al centro di una polemica. Già in passato un suo pezzo elogiando alle persone che non si pentivano contro la camorra.