Stipulare un’Assicurazione Vita Caso Morte è una polizza che permette di prendersi cura delle persone care anche nel caso della scomparsa del sottoscrittore dell’assicurazione.

Stipulare un’assicurazione simile è un passaggio importante, in ottica sia di risparmio sia di protezione del proprio futuro previdenziale o del benessere dei propri cari.

Pensiamo a un evento avverso come la morte del titolare del mutuo sulla casa, una malattia grave o l’infermità, ma anche la semplice perdita del lavoro: in tutti questi casi, un’assicurazione vita consente di salvaguardare il patrimonio finanziario di una famiglia nel caso in cui venga a mancare una delle principali fonti di reddito della stessa, se non la principale.

Nonostante tutto, possono sorgere diversi dubbi sull’assicurazione sulla vita e, in particolare, una polizza vita temporanea caso morte: vediamo meglio come funzionano, perché e quando sottoscriverle. 

Polizza Vita Caso Morte, di cosa si tratta?

La vita è imprevedibile, ma esistono strumenti utili per far fronte agli imprevisti.

Nel vasto perimetro delle polizze assicurative è possibile identificare due tipi di assicurazioni vita: le assicurazioni caso-vita e quelle caso-morte. Esiste poi una terza possibilità che comprende entrambe le eventualità, ed è detta assicurazione vita mista.

Un’Assicurazione Vita Caso Morte è una copertura assicurativa che permette agli eredi del sottoscrittore di usufruire di un capitale o di una rendita nel caso in cui si verifichi il decesso di chi ha contratto la polizza.

In altre parole, sottoscrivere una polizza morte equivale quindi a garantire una somma anche nel caso di scomparsa di un famigliare.

Quando sottoscrivere un’Assicurazione Vita Caso Morte?

La scelta di stipulare questo tipo di polizza assicurativa è naturalmente del tutto personale. Tuttavia, ci sono casi in cui essa è fortemente consigliata perché permette di proteggere le persone che amiamo da possibili problemi finanziari.

Il caso più tipico è quello di una famiglia che ha sottoscritto un mutuo e dove la scomparsa di uno dei percettori di reddito comporterebbe grossi problemi finanziari per il nucleo familiare.

Nonostante questo sia il caso più comune, esistono altri numerosi casi in cui sottoscrivere una polizza caso morte: un altro caso tipico, infatti, è quello relativo a possibili rischi che potrebbe correre l’assicurato, contro i quali decide di assicurarsi.

Dove acquistare una Polizza Vita Caso Morte online

Perché stiamo parlando della nostra vita, dei nostri beni, della nostra casa e delle persone a cui vogliamo più bene dobbiamo pensare a ogni modo possibile per proteggerli.

Un esempio è la Polizza Vita Caso Morte di Axieme. Se desideri mettere al sicuro i tuoi cari nel caso tu venga a mancare, questa soluzione assicurativa ti permette di essere coperto in caso di decesso o di estendere la copertura anche in caso di invalidità e/o in caso di perdita di impiego.

Con Axieme, però, non sei solo protetto ma puoi essere anche consapevole. Axieme ritiene che il modo migliore per prepararsi al futuro è essere consapevoli dei rischi a cui si può andare incontro. Per questo motivo, Axieme ha sviluppato un “quiz” per l’analisi dei rischi.

Il funzionamento è semplicissimo: vai sul sito di Axieme, rispondi a poche domande e scopri in pochi minuti quali sono i rischi a cui puoi andare incontro nella tua vita.

Sii consapevole e proteggi te stesso e la tua famiglia.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"