Sono 100mila gli euro messi a disposizione per asfaltare via Nolana. Un provvedimento deliberato, questa mattina, dalla giunta comunale che non era più rinviabile. L’avvicinarsi della stagione invernale caratterizzata da forti piogge ha reso questa iniziativa impellente.

Le condizioni dell’asse viario, importante strada di congiunzione tra Pompei e i comuni vesuviani, sono, ormai, catastrofiche. Avvallamenti, biche, disconnessioni rendono la sua percorrenza pericolosa per i diversi e numerosi mezzi che, quotidianamente la attraversano.

“La ripartizione dei fondi delle luminarie a favore di scuole, strade e famiglie in difficoltà è un impegno che ho personalmente assunto in Consiglio Comunale e che oggi arriva a compimento. Erano più di 15 anni che non veniva rifatto il manto stradale. Una cosa indegna per una città come Pompei. Oggi abbiamo stanziato la cifra necessaria. Non ci resta che affidare i lavori e dare inizio ai lavori nell’arco di una decina di giorni”.

La delibera di giunta porta la firma dell’assessore ai Lavori Pubblici Raffaella Di Martino che commenta così il provvedimento: “Visto che il progetto Eav non investirà via Nolana prima di 24 mesi si è ritenuto opportuno procedere subito, considerando soprattutto lo stato in cui versa la strada e le difficoltà che i cittadini devono affrontare quotidianamente. Assieme al resto delle periferie, Via nolana è al centro dell’azione di rilancio dell’amministrazione.

Siamo al lavoro per avere un milione di euro dalla Cassa Depositi e Prestiti per intervenire su altre strade della periferia sia a nord che a sud della città e rifare il manto stradale. Ma in programma ci sono anche altri investimenti per quanto riguarda l’arredo urbano e i marciapiedi”.