Pompei vola a Padova per il Salone Mondiale del Turismo delle città e dei siti Unesco. Ambasciatrice della città mariana sarà l’assessore Margherita Beatrice a cui spetterà il compito di illustrare le eccellenze del territorio. Un salone – in programma a Padova dal 18 al 20 settembre – cui la città di Pompei prenderà parte assieme alle città di Napoli, Torre Annunziata ed Ercolano. A coordinare la partecipazione dei siti campani sarà la Città Metropolitana.

Si tratta della prima iniziativa di concreta attuazione del Protocollo d'intesa stipulato lo scorso 29 giugno tra la Città metropolitana ed i Comuni di Napoli, Pompei, Ercolano e Torre Annunziata, documento che intendiamo al più presto allargare agli altri Enti interessati” ha affermato il vice sindaco della Città Metropolitana, Elena Coccia, nel corso della conferenza stampa di presentazione.

Entusiasta anche l’assessore Beatrice in partenza per il Wte (World Tourism Expo) con un carico di aspettative positive. “Sono convinta che insieme faremo un buon lavoro rafforzando l'immagine di una provincia accogliente, capace  di fare sistema e offrire ai visitatori servizi di qualità”.

Il Wte, la Borsa annuale che si pone l’obiettivo di esaltare le peculiarità dei beni Unesco offrendo agli espositori una vetrina qualificata e organizzata con opportunità di incontro con i principali Tour Operators, giunge quest’anno alla VI edizione. All’edizione 2015 sono stati selezionati e invitati, oltre ad agenzie e tour operator italiani, tour operator provenienti da Usa, Canada, Spagna, Francia, Belgio, Olanda, Germania, Austria, Svizzera, Russia e Regno Unito. La selezione dei circa 100 buyers è stata effettuata in maniera estremamente selettiva e capillare. Nel corso dei tre giorni sono previsti anche incontri e manifestazioni parallele a cui prenderanno parte esperti, operatori e studiosi del settore.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"