“Nessun allarme sugli abusi edilizi, anzi i reati sono in calo”. Il sindaco di Pompei, Carmine Lo Sapio è chiaro sulla questione, dopo un tavolo interforze avvenuto alla presenza dei Carabinieri, Polizia di Stato, Polizia Municipale e il responsabile dell’Ufficio Tecnico Comunale.

L’allarme è stato categoricamente smentito da tutte le forze di polizia intervenute, dopo che l’opposizione in Consiglio Comunale aveva portato all’attenzione dei presenti i lavori fatti da privati cittadini in viale Unità d’Italia.

Ebbene, al contrario di quanto prospettato da alcuni consiglieri di minoranza, il quadro esposto da tutte le forze dell’ordine delinea una curva discente del fenomeno dell’abusivismo. In sostanza, non solo non c’è un incremento, ma rispetto agli anni precedenti si registra addirittura un calo degli abusi.

“L’incontro ha dato risultati molto rassicuranti. Il fenomeno dell’abusivismo nella città di Pompei è completamente sotto controllo. Anzi – afferma il sindaco Lo Sapio - Tutte le forze presenti al tavolo questa mattina hanno spazzato via, numeri alla mano, le illazioni avanzate da qualcuno. Segno che evidentemente queste non erano altro che sterili strumentalizzazioni politiche. Allarmi privi di fondamento volti solamente ad avvelenare il clima in città. Queste le ovvie conclusioni a cui si arriva dopo aver ascoltato i dati in possesso delle forze dell’ordine la cui attenzione nei riguardi della città, in generale e dell’abusivismo, in particolare non è mai calata. Qualora, qualche consigliere comunale volesse continuare imperterrito su questa linea, sostenendo il contrario, invece di fare inutili proclami, lo invito a presentare regolare denuncia presso uno degli sportelli delle forze dell’ordine che preferisce”

“L’azione di controllo proseguirà in maniera costante – afferma il comandante dei caschi bianchi, Gaetano Petrocelli – in piena sinergia e coordinamento con le altre forze dell’ordine presenti sul territorio, cosa che, ad onor del vero, in questi anni non è mai mancata”.