Secondo le voci che circolano a Palazzo, qualcuno rimpiangerà lo stipendio di assessore. C’è chi suggerisce l’inutilità nell’amministrazione di Attilio Malafronte, per cui il ‘suo Desiderio’ si dissolverà presto”. A gettare benzina sul fuoco della politica pompeiana è il consigliere di opposizione, Bartolo Martire.

Sebbene sia da pochi giorni entrata la tanto attesa estate, per il sindaco di Pompei, Nando Uliano, è già da tempo ‘autunno caldo’ sul fronte politico. “Ho revocato le deleghe agli assessori per avviare un nuovo percorso”, ha detto il primo cittadino in un videomessaggio che dal suo smartphone è rimbalzato anche sui social. A quanto pare, la squadra di assessori, stando alle parole di Uliano, “non ha svolto il lavoro che avrebbe dovuto”. Di qui l’insoddisfazione del numero uno di Palazzo De Fusco che, sempre in video, ha continuato dicendosi pronto “ad avviare un nuovo riassetto politico”, ma consapevole che potrà “non riuscirci”. Per questo motivo, ha concluso: “può darsi che torno a casa. Ma voglio farlo a testa alta”.

Nulla di queste ultime affermazioni, secondo il consigliere PD, Martire, per il quale alla fine si troverà la quadra o, usando le sue parole: “il nostro (sindaco, ndr.) tirerà fuori il coniglio”. Si tratterebbe, riprendendo le ipotesi del politico Dem, “non solo di una redistribuzione di deleghe ma anche di cambi”. Ovvero, “per l'ufficio tecnico verrà realizzato una sorta del gioco delle tre carte per giungere al tanto richiesto ridimensionamento della Cascone, portabandiera del gruppo di Messigno”.

O ancora, “Orsineri e Marra che sembrano intoccabili, per motivi diversi”, e “l’avvocato Beatrice che resta appetibile anche se di recente ci sono stati i chiarimenti con il consigliere De Martino”.

Insomma, acque agitate a Piazza Bartolo Longo dove, nonostante quanto accaduto per l’ultimo Natale, ancora nulla si sa per gli eventi estivi.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"

La revoca