Giuseppe La Marca confermato presidente del consiglio comunale di Pompei. E’ questo il primo verdetto sancito dall’assise comunale, riunitasi per la prima volta dall’inizio dell’era Lo Sapio. Dieci voti a favore e 6 contrari: con questo risultato mister 1000 voti è stato confermato nel ruolo di presidente.

Non sono mancate però le polemiche: il consiglio comunale è stato infatti sospeso un quarto d’ora al momento della nomina del vicepresidente. Al rientro in aula battibecco tra il neo presidente dell’assise e il consigliere di opposizione Alberto Robetti. “Mi dispiace partire in modo critico – ha detto in aula l’ingegnere – ma il cercare di non votare il vicepresidente la dice lunga sulla presunzione e l’arroganza di cui si macchia quest’amministrazione, perfettamente in linea con chi li ha preceduti”.

Dopo aver riportato la calma, si è proceduto alle votazioni: alla vicepresidenza del consiglio comunale è stato eletto Mario Estatico (Pompei Viva), con dieci voti a favore e 6 schede bianche.