I carabinieri del Nas di Napoli hanno ispezionato, nei comuni della penisola sorrentina e a Pompei, campeggi e villaggi turistici, verificando gli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande, le camere, le piscine e le aree ricreative riservate ai clienti.

Le attività di controllo, con personale dell'Ispettorato interprovinciale del lavoro e dell'Asl Napoli 3 Sud, hanno interessato otto strutture. Sono state accertate violazioni relative a carenze igienico-sanitarie e strutturali, oltre alla presenza di alimenti detenuti in cattivo stato di conservazione. 

In totale sono state elevate sanzioni amministrative per un totale 11mila euro, e sospese le attività di due campeggi nelle quali risultavano impiegati lavoratori in nero.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"