Gori e richieste di esenzione, la commissione Urbanistica tiene fede agli impegni presi in consiglio comunale a Pompei.

I cittadini che risiedono in zone non servite dalla rete fognaria o servite da rete fognaria, ma non collegata ad un impianto di depurazione possono richiedere l’esenzione della tariffa “fognatura e depurazione” scaricando il modulo sul portale del Comune di Pompei.

“Ancora una volta, questa Amministrazione viene incontro alle esigenze dei cittadini, dimostrando sensibilità e accortezza” commenta il Presidente della commissione Urbanistica, il consigliere Massimo Malafronte.

“I cittadini che ne hanno diritto potranno finalmente beneficiare di questo sgravio dovuto anche secondo una sentenza della Corte Costituzionale che ha stabilito che la quota della tariffa prevista per la depurazione delle acque non è dovuta se mancano gli impianti di depurazione, se questi sono temporaneamente inattivi o a maggior ragione se le proprie abitazioni non hanno proprio l’allaccio in fogna. Tutti casi in cui il pagamento non è correlato ad alcuna controprestazione. La vicenda è stata già affrontata con la Gori nel corso della riunione e da oggi, sul portale del Comune, sono disponibili anche i moduli per presentare la richiesta di esenzione. Un risultato raggiunto grazie ad un lavoro sinergico tra tutti i consiglieri comunali e grazie ai componenti della commissione da me presieduta” conclude l’esponente di maggioranza, Massimo Malafronte.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"