Deciso il nuovo consiglio comunale di Pompei.

Dopo la querelle relativa all’attribuzione del seggio della lista “Uniti per Pompei”, si sono sciolti i dubbi legati alla composizione della nuova assise. Il posto conteso tra Aniello Di Maio e Giuseppe Maria Piedepalumbo andrà al primo e, salvo clamorosi colpi di scena ed eventuali ricorsi, entro 24 ore verrà istituito il primo consiglio comunale dell’era Lo Sapio.

Entro 24 ore ci sarà anche l’ufficializzazione della nuova giunta: il sindaco infatti la presenterà insieme all'intero consiglio comunale. Oggi in programma l’ultimo incontro, quello definitivo, prima di sciogliere ogni riserva. Secondo indiscrezioni, sarà Peppe La Marca, in virtù delle sue oltre mille preferenze raggiunte alle elezioni, a presiedere l’assise comunale.

Massimo riserbo invece per la giunta, soprattutto per il settore tra i più delicati come quello dei lavori pubblici. In pole per ottenere un posto in giunta sembrerebbero essere Raffaella Di Martino, seconda eletta nella lista “Patto Per Pompei” e che dovrebbe quindi lasciare il posto a Massimo Malafronte, primo non eletto nella loro lista di appartenenza. Altro nome di spicco è Andreina Esposito, che lascerebbe così il posto in consiglio a Giuseppe del Regno in quota “Amici insieme per Pompei”. Infine, potrebbe esserci spazio anche per Michele Troianianiello, primo dei non eletti nella lista “Rinascita Pompei”.

Altre 24 ore di tempo per decidere chi entrerà in giunta, dando così il via ufficialmente all’era Lo Sapio.

la situazione