Era parcheggiato all’interno di un’area industriale il furgone, di proprietà di una società di arredamenti di Pompei, andato in fiamme nella serata di domenica.

I carabinieri sono a lavoro per chiarire origine rogo. Non si esclude la matrice dolosa.

Il furgone era in sosta in via Don Gennarino Carotenuto, strada al confine tra Pompei, Torre Annunziata e Castellammare di Stabia, non lontano dal Mercato dei Fiori e dallo svincolo autostradale di Castellammare.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della sezione radiomobile di Torre Annunziata. Il camioncino era avvolto delle fiamme ed è stato gravemente danneggiato. Dagli accertamenti risulta di proprietà del titolare di una società di arredamenti con sede a Pompei.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"