Qualche giorno fa personale della Stazione Carabinieri di Pompei ha tratto in arresto, in flagranza di reato, due cugini B. G classe 1994 e L.L. classe 1995, di nazionalità georgiana poiché responsabili di un furto di un Iphone 7 di colore nero, di circa 900 euro di valore, dall’interno dell’area di telefonia dell’ipermercato Auchan.

I due avevano forzato la vetrina espositiva celando poi il cellulare all’interno del calzino del piede sinistro. Tratti in arresto e sottoposti alle operazioni di fotosegnalamento uno dei due risultava essere stato già arrestato in svizzera per il medesimo reato. L’arresto eseguito questa mattina è stato convalidato e per i due sono stati disposti gli arresti domiciliari in Napoli, luogo di domicilio, in attesa del processo che si svolgerà fra qualche giorno.