Rapinata una banca nel cuore della notte. E’ successo a Pompei quando, questa notte attorno alle 4, sono state forzate le aperture della Banca Popolare della Campania, ubicata in via Plinio.

Si stima che, al momento del furto, nelle casse ci siano stati oltre 13 mila euro: bottino, questo, molto probabilmente finito nelle mani dei criminali.

Difficile ipotizzare se ci sia qualche collegamento ad altri furti accaduti in città, sia in appartamenti privati sia presso attività commerciali: l’evento, comunque, riaccende la polemica in merito alla questione della videosorveglianza a Pompei, definita “assente” dai cittadini stessi.