Scavi riaperti senza il suo custode. Il Parco Archeologico di Pompei ha riaperto i battenti dopo il periodo di chiusura forzata per le restrizioni covid. Il primo pensiero, però, è stato rivolto a Maurizio Cerrato.

Il custode del parco che ha tragicamente perso la vita lunedì 19 aprile a Torre Annunziata è stato ricordato con manifesti funebri piazzati a tutte le entrate degli scavi.