A Partire da oggi gli agenti della Polizia Municipale di Pompei consegneranno 85 tablet, che il Secondo Circolo di Pompei ha messo a disposizione degli alunni di Scuola Primaria che ne avevano necessità per poter seguire le attività didattiche a distanza.

L’istituzione scolastica, diretta dalla Dirigente, Anna Maria Cioffi, fin dall’inizio dell’emergenza, si è attivata per mantenere il più possibile i contatti con gli alunni, compresi i più piccoli della Scuola dell’Infanzia.

Attraverso videolezioni, tutorial, classi virtuali, telefonate, videochiamate, messaggi e ogni altra modalità, gli insegnanti hanno trasmesso agli alunni non solo e non tanto contenuti e nozioni, quanto piuttosto sicurezza, fiducia e speranza, così necessarie in questo periodo difficile.

Gli studenti hanno risposto in modo eccellente, inviando testi, poesie, disegni, foto e video dei compiti svolti e dei loro vari prodotti, da quelli tecnici a quelli artistici e letterari. Tutti hanno dimostrato creatività ed entusiasmo nel trattare i vari temi proposti dai docenti: dalla Giornata dell’Acqua alla Pasqua, dalla Giornata della consapevolezza sull’autismo a quella della Terra.

Le classi V, che termineranno il primo ciclo di studi senza poter rivedere e salutare da vicino i propri insegnanti, hanno creato video, cartelloni, flash mob e altro per dare loro il proprio ringraziamento.

I tablet giungeranno nelle mani di tutti gli alunni che, avendone diritto, ne hanno fatto richiesta, nelle varie periferie di Pompei nelle quali è presente il Secondo Circolo.

Un ringraziamento particolare da parte del Secondi Circolo è andato alla Direttrice dei Servizi Generali Amministrativi Grazia Carbone, che con solerzia ha provveduto all’acquisto; all’insegnante Mario Scibelli che ha contribuito attivamente al ritiro e alla distribuzione e, soprattutto, agli agenti di Polizia Municipale e al Comandante Gaetano Petrocelli, che hanno effettivamente consegnato i tablet: con la loro collaborazione, tutti gli alunni potranno seguire al meglio le lezioni fino alla fine dell’anno scolastico.

La speranza è di potersi rivedere a settembre in condizioni di sicurezza per tutti.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"

vai alle foto