“Verifica strumentale della staticità del ponte sul raccordo autostradale”. Con questo motivo il sindaco di Pompei, Nando Uliano, ha ordinato la chiusura di un tratto di via Ripuaria alla circolazione veicolare. Una disposizione già paventata da giorni e resa necessaria dopo i cedimenti che si sono verificati ieri sotto al ponte che sovrasta la Statale sorrentina e la linea della circumvesuviana.

Diverse erano state le opzioni possibili, tra cui anche chiudere un ulteriore tratto di strada, rendendolo accessibile solo ai residenti. Alla fine si è optati per chiudere solo i 350 metri interessati dal ponte.

“Ho dovuto emettere una misura necessaria per la preoccupante erosione del manto stradale”, ha commentato a caldo il primo cittadino. “La chiusura del ponte è stata decisa anche in seguito alla caduta di alcuni calcinacci ed in base alle indicazioni in un fonogramma dei Vigili del Fuoco”.

Anche Uliano torna sulla disattenzione della Regione Campania verso questo problema che vive la città: “Da tempo ho sottoposto alle autorità competenti le gravi problematiche presenti sul nostro territorio. Purtroppo, mi vedo costretto ad adottare tale estrema misura solo per tutelare l’incolumità di ognuno di voi”

Già da ieri, inoltre, c’era il divieto assoluto alla circolazione dei mezzi pesanti. Tutte una serie di iniziative, come anche la prova di alcuni giorni fa del senso unico su un tratto della strada, che si sono rese indispensabili fino alla messa in sicurezza degli argini.

 

Legenda: In rosso il tratto chiuso al traffico.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"

vai alle foto

UTC: Chiudere via Ripuaria

Il rapporto dei Vigili del Fuoco

La Forgione scrive alla Procura della Repubblica

Emergenza Ponte via Ripuaria

Il Comandante Petrocelli sul 'senso unico a via Ripuaria'

La denuncia del Sindaco Uliano

L'allarme del Professor Lafratta

Tavolo tecnico per l'erosione via Ripuaria

Via Ripuaria sprofonda