“Cerchiamo di sfruttare al meglio le capacità dei bambini. Sono anche loro che ci spingono a sostenere la mobilità alternativa”. Nel giorno dell’installazione delle rastrelliere per le bici, il primo pensiero di Ida Mancino, presidente della Fiab Pompei, è rivolto ai piccoli. “Loro – dice – hanno contribuito attivamente a questo progetto”.

Questa mattina, i tecnici e gli operai del comune di Pompei hanno iniziato l’installazione degli stalli per le biciclette nei pressi di Palazzo De Fusco e nei prossimi giorni continueranno a via Sacra, vicino l’ufficio postale. Stalli comprati proprio dalla federazione italiana degli amici della bicicletta grazie al ricavato dell’iniziativa ‘Bimbi in bici’ che si svolge ogni anno in occasione della festa della mamma.

“All’ultima iniziativa di quest’anno solo i bimbi erano più di 700, tutti accompagnati dai genitori – continua Mancino – Sono i piccoli a chiederci di farla qualche volta in più. La nostra è un’iniziativa che mira ad incentivare le piste ciclabili che purtroppo, specie al sud, mancano. Con questo piccolo gesto – conclude – reso possibile grazie all’interessamento dell’assessore Orsineri e del comandante Petrocelli, vogliamo rendere la nostra città più ecofriendly”.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"