Cambio al vertice di Palazzo De Fusco, a Pompei, dove il commissario prefettizio Donato Cafagna lascerà il duplice incarico in Campania – quello di capo dell’amministrazione mariana e commissario nella “Terra dei Fuochi” – per la nuova esperienza di Taranto. Al suo posto il prefetto Maria Luisa D'Alessandro che si insedierà il 13 febbraio.

Cafagna ha retto le sorti della città degli scavi fin dal 31 agosto scorso, dopo che le dimissioni della maggioranza dei consiglieri comunali hanno, di fatto, causato lo scioglimento dell’assise e la fine anticipata dell’esperienza Uliano. Diverse le iniziative messe in campo in questo lasso di tempo e le emergenze fronteggiate. Tra tutte quella dei riscaldamenti nelle scuole comunali. Ma non solo.

Partendo dal tema delle scuole e della periferia, la lettera di un giovanissimo lettore de ‘Lo Strillone’ indirizzata a Cafagna e alla città.

 

“C’è un vecchio detto che dice ‘meglio tardi che mai’. Voglio raccontare ai pompeiani quello che ha fatto il commissario prefettizio Donato Cafagna per la periferia di via Nolana.

In questi pochissimi mesi ha fatto aggiustare la ringhiera della scuola materna che era rotta da oltre 5 anni. Problema, questo, segnalato anche alle amministrazioni precedenti ma mai risolto.

Sempre per la scuola materna ha fatto installare una nuova caldaia, visto che quella che c’era prima è stata rubata.

Ha dato vivibilità, speranza e civiltà ai cittadini ed ha insegnato a non arrendersi davanti alla burocrazia.

Speriamo che i suoi progetti non vengano dimenticati. Tra questi quello di aggiustare il campetto a ridosso delle palazzine popolari, grazie anche alla possibile sovvenzione di una società sportiva. O ancora, la manutenzione delle giostre.

Aprite gli occhi e guardate chi votate e non aspettate che viene qualcuno da fuori affinché si faccia solo quello che ci spetta. Non votate per amicizia o parentela, ma votate per chi ama e vuole migliorare il proprio paese.

Ringrazio Donato Cafagna per la sua civiltà, semplicità ed onestà”.


Puoi ricevere le notizie de loStrillone.tv direttamente su Whats App. Memorizza il numero 334.919.32.78 e inviaci il messaggio "OK Notizie"