“Il risultato delle elezioni è figlio del momento difficile che il Movimento 5 Stelle sta attraversando a tutti i livelli. Ma continueremo a proporre idee e progetti per lo sviluppo della nostra Pompei”.

Il Movimento 5 Stelle ha commentato così il risultato elettorale di Pompei, che ha visto vincere al primo turno il segretario cittadino del Pd Carmine Lo Sapio. Tra i 16 posti in consiglio comunale non ci sarà Angelo Di Prisco, rimasto fuori dall’assise.

Nonostante questo, il partito ha espresso gratitudine “nei confronti dei cittadini che, in questa tornata elettorale, ci hanno accordato la loro fiducia e manifestare il nostro rammarico a quelli che non siamo riusciti a raggiungere. La nostra – hanno continuato - è stata una competizione difficile sotto tutti i punti di vista e il fatto che le preferenze accordate al nostro candidato sindaco, Angelo Di Prisco, abbiano superato quelle espresse per la Lista, è indice del momento critico che il M5S sta attraversando. Al di là dell'esito della competizione elettorale, delle problematiche locali e nazionali che, senza dubbio, saranno appianate a breve, il M5S continuerà ad essere operativo sul territorio pompeiano rappresentando un presidio di ascolto e di progettualità, una sentinella deputata alla tutela degli interessi di tutti i cittadini”.

la nuova assise